Cosa sono le azioni?

Le azioni sono le quote in cui è suddivisa la proprietà di una società. Coloro che possiedono azioni sono chiamati azionisti o soci. Il possesso di azioni dà diritto a una frazione del patrimonio e degli utili della società (proporzionale al numero di azioni possedute). Le azioni vengono solitamente scambiate nei mercati azionari.

Le aziende diventano pubbliche ed emettono azioni per raccogliere i fondi da investire nella loro attività e aiutarla a crescere. Gli investitori, invece, acquistano azioni per cercare di fare soldi e diversificare i loro investimenti. I prezzi delle azioni fluttuano, facendo aumentare o diminuire il valore dell'azienda.

Il trading di azioni comporta l'acquisto e la vendita di azioni e di altri titoli attraverso una borsa valori o over the counter (OTC), in cambio di un compenso o di una commissione.

Per il trading di azioni, i singoli investitori si rivolgono di solito ai broker (oggi spesso si tratta di un broker online), che eseguono le operazioni per loro conto.

I CFD su azioni, a differenza delle azioni ordinarie, non offrono la proprietà delle azioni. Sono invece un modo per speculare sulla direzione futura del prezzo delle azioni sottostanti. I contratti per differenza permettono di regolare la differenza di prezzo tra il prezzo di apertura e quello di chiusura. Pertanto, i trader di CFD non hanno diritto né alla proprietà né al voto.

Sia i contratti per differenza che quelli per il trading sulle azioni offrono modi per ottenere vantaggi dai movimenti dei prezzi sui mercati finanziari ed entrambi possono far parte del proprio portafoglio.

Cloud con termini azionari popolari

Mercati azionari

Le azioni vengono solitamente scambiate nelle borse, che offrono un mercato per l'acquisto e la vendita di azioni. Le borse seguono la domanda e l'offerta di azioni di ogni società, da cui si ricava il prezzo delle azioni. Queste sono le più grandi borse mondiali e la loro capitalizzazione di mercato alla data di maggio 2019:

  • New York Stock Exchange - 23,21 trilioni di dollari.
  • NASDAQ Stock Exchange - 11,22 trilioni di dollari.
  • Tokyo Stock Exchange - 5,61 trilioni di dollari.
  • Shanghai Stock Exchange - 5,01 trilioni di dollari.
  • Hong Kong Stock Exchange - 4,31 trilioni di dollari.
  • Euronext - 4,27 trilioni di dollari.
  • Londra Stock Exchange - 3,97 trilioni di dollari.
  • Shenzhen Stock Exchange - 3,36 trilioni di dollari.
  • Toronto Stock Exchange - 2,22 trilioni di dollari.
  • Bombay Stock Exchange - 2,18 trilioni di dollari.

Ogni borsa ha un proprio elenco di requisiti a cui le società devono attenersi per poter essere quotate. I requisiti sono di solito legati al numero di azioni, alla capitalizzazione di mercato e agli utili degli ultimi anni.

Per scegliere dove essere quotate, le aziende devono tenere conto di vari fattori, come ad esempio:

  • Localizzazione della società e della borsa;
  • Tipologia della borsa;
  • Costi di quotazione e di conformità;
  • Politiche contabili da seguire.

La borsa in cui il titolo è quotato influisce sugli orari di trading del titolo in questione. La maggior parte delle borse ha un orario fisso con particolari orari di apertura e chiusura, a seconda dell'ora locale. Alcuni mercati offrono anche il trading pre-mercato e post-mercato.

Offerta e domanda

I prezzi delle azioni sono determinati dalla domanda e dall'offerta. Come suggeriscono i termini, l'offerta si riferisce alla disponibilità di quella particolare azione e la domanda è la richiesta di essa. Un'offerta bassa e una domanda alta aumentano il prezzo di un'azione, mentre un'offerta alta e una domanda bassa lo abbassano.

Termini importanti utilizzati nel trading di azioni

  • Report annuale - Relazione che contiene informazioni sulla situazione gestionale e finanziaria della società.
  • Ask - Il prezzo al quale un venditore sta cercando di vendere le sue azioni.
  • Bear Market - Si riferisce al fatto che i prezzi del mercato azionario in un arco di tempo sono in calo.
  • Bid - Il prezzo che un acquirente è disposto a pagare per un titolo.
  • Broker - Persona che organizza le transazioni (compra o vende) a tuo nome a pagamento.
  • Bull Market - Si riferisce al fatto che i prezzi del mercato azionario in un arco di tempo sono in aumento.
  • Dividendo - Una parte degli utili che viene pagata periodicamente da una società ai propri azionisti.
  • Rilascio degli Utili - Dichiarazione trimestrale che dettaglia i profitti o le perdite della società.
  • Borsa - Il luogo dove si svolgono gli scambi.
  • Offerta Pubblica Iniziale (IPO) - La prima offerta di azioni di una società al pubblico.
  • Liquidità - Rappresenta i volumi disponibili per acquistare o vendere un'azione.
  • Portafoglio - Raccolta delle attività che un determinato investitore possiede.
  • Settore - Gruppi di azioni che appartengono allo stesso settore.
  • Spread - La differenza tra i prezzi di acquisto e di vendita di un particolare titolo.
  • Simbolo - Un'abbreviazione (di solito da uno a quattro caratteri) che rappresenta un particolare titolo sul mercato.
  • Volatilità - La velocità con cui l'asset si muove in qualsiasi direzione. Più grande e veloce è l'oscillazione del titolo, più è volatile e quindi più rischioso è.
  • Volume - La quantità di azioni di una società scambiate in un determinato periodo di tempo.

Come fare trading con i CFD sulle azioni?

Plus500 offre un modo alternativo per fare trading sulle azioni, attraverso i Contratti per Differenza (CFD). Questo dà ai trader la possibilità di utilizzare la leva finanziaria per speculare sui movimenti di prezzo delle aziende leader senza dover investire somme ingenti nel titolo sottostante. Questo amplifica i profitti, ma significa anche che le perdite sono amplificate. Con alcuni fornitori di CFD questo può comportare una perdita superiore al proprio deposito iniziale. Tuttavia, in linea con il requisito FCA per tutte le società di trading di CFD regolamentate, Plus500 offre la protezione del saldo negativo, il che significa che la somma massima che si rischia in qualsiasi momento è il saldo del conto.

Con il trading di azioni con i CFD puoi aprire una posizione BUY o una posizione SELL, a seconda che tu pensi che il prezzo dell'azione salirà o scenderà. Questo offre la possibilità di guadagnare su entrambi i mercati in salita o in discesa. Tuttavia, bisogna ricordare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria.

Assistenza 24/7
Serve aiuto?
Assistenza 24/7