Plus500 does not provide CFD services to residents of the United States. Visit our U.S. website at us.plus500.com.

Alla scoperta degli ETF: cos'è un ETF?

Data di modifica: 04/02/2024

Gli ETF possono essere un ottimo modo per capitalizzare potenzialmente su più movimenti di mercato, indici o settori, azioni o altri asset; ma cosa sono esattamente gli ETF, come funzionano, quali sono i diversi tipi di ETF e come si possono negoziare gli ETF?

Ecco cosa devi sapere sul trading di ETF:

Illustration of an etf structure.

Punti principali

  • Gli ETF sono panieri di investimento contenenti vari asset come azioni, obbligazioni o materie prime.
  • Gli ETF possono essere utili per la diversificazione del portafoglio in quanto forniscono esposizione a una varietà di mercati e asset.
  • Analogamente alle azioni, gli ETF vengono negoziati durante gli orari di borsa.
  • Gli ETF possono essere negoziati in borsa o tramite i CFD.
  • Alcuni dei principali tipi di ETF includono ETF su materie prime, ETF su indici, ETF valutari, ETF settoriali e ETF fattoriali.

Introduzione agli Exchange-Traded Funds

Gli Exchange-Traded Funds (ETF), in termini semplici, sono panieri di investimenti che possono includere un mix di indici, azioni, obbligazioni, materie prime e altri asset o mercati. Gli ETF possono anche riguardare singoli asset come un indice, una materia prima o un'azione specifici.

Nozioni di base sugli ETF: come funzionano gli ETF

Analogamente al trading azionario tradizionale, gli ETF possono essere acquistati e venduti (negoziati) in borsa, da cui il termine "exchange-traded".

In altre parole, gli ETF possono essere negoziati il giorno dell'apertura delle borse di riferimento.

Inoltre, i prezzi degli ETF sono altamente dinamici e possono cambiare giornalmente, riflettendo l'attività di acquisto o vendita dell'ETF.

ETF VS. Fondi comuni di investimento

Molti ritengono che i fondi comuni di investimento e gli ETF presentino somiglianze poiché entrambi rappresentano investimenti in fondi comuni.

Tuttavia, una differenza fondamentale è che gli ETF, a differenza dei fondi comuni di investimento, non richiedono un gestore di fondi, il che li rende convenienti.

Inoltre, mentre è possibile accedere ai fondi comuni di investimento alla fine della giornata di negoziazione, gli ETF possono essere negoziati solo durante tale giornata (in modo simile alle azioni).

Tipi di ETF e loro caratteristiche

Esistono diversi tipi di ETF e i principali sono i seguenti:

  • ETF azionari
  • ETF indicizzati
  • ETF settoriali
  • ETF obbligazionari
  • ETF su materie prime
  • ETF valutari
  • ETF fattoriali
  • ETF sostenibili

Vantaggi del trading con gli ETF

Uno dei vantaggi degli ETF è che possono essere considerati un buon modo per diversificare il proprio portafoglio e mitigare il rischio, in quanto possono essere distribuiti su vari mercati finanziari. Inoltre, gli ETF sono considerati più convenienti dei fondi comuni di investimento e la loro negoziazione è considerata flessibile, in quanto vengono negoziati all'apertura dei mercati.

Svantaggi degli ETF

Alcuni degli svantaggi degli ETF possono includere il fatto che hanno un volume di scambi inferiore e sono spesso soggetti a imposte sulle plusvalenze. Inoltre, a volte, possono essere accompagnati da un rischio di controparte. Ciò significa che una delle parti che partecipa all'ETF potrebbe non svolgere la due diligence.

Cosa determina i prezzi degli ETF?

Il prezzo dell'ETF può essere influenzato dai prezzi dell'asset o del mercato sottostante e da fattori quali commissioni, spread, costi di negoziazione e costi operativi (se applicabili).

Come negoziare gli ETF

Gli ETF possono essere negoziati in borsa, come avviene per le azioni normali. In alternativa, possono essere negoziati come contratti per differenza (CFD) con fornitori come Plus500.

I CFD sugli ETF sono contratti derivati tra due parti che consentono a queste di ottenere un'esposizione sull'aumento o sul calo dei prezzi degli ETF. Questi contratti sono soggetti a leva finaziaria, caratteristica che può interessare coloro che cercano di trarre profitto dai movimenti dei prezzi. Tuttavia, ciò implica un maggiore rischio, in quanto la leva può moltiplicare le relative perdite.

Scopri di più sul trading di CFD guardando il nostro video "Cos'è il trading con CFD".

Strategie comuni di trading sugli ETF

Alcune delle strategie di trading ETF più utilizzate includono la vendita allo scoperto e lo swing trading:

ETF con vendita allo scoperto

Lo shorting, o vendita allo scoperto, si riferisce all'atto di vendere un ETF se si ritiene che il prezzo scenderà, per poi acquistarlo a un prezzo inferiore. Nel caso in cui i prezzi seguano le previsioni, lo shorting può essere piuttosto redditizio.

Swing Trading con ETF

In poche parole, il Swing Trading è una strategia che tenta di trarre profitto dall'apertura e poi dalla chiusura di una posizione sugli ETF in un breve periodo, cercando di capitalizzare sulle "oscillazioni" dei prezzi.

Orari di negoziazione degli ETF

Gli ETF vengono negoziati contemporaneamente all'apertura delle borse. Quindi, ad esempio, gli ETF statunitensi vengono negoziati dalle 9:30 alle 16:00 EST.

Domande frequenti

Cos'è esattamente un ETF e in cosa differisce da un titolo?

Un Exchange Traded Fund (ETF) è un fondo di investimento aggregato composto da un paniere di asset come obbligazioni, azioni e materie prime, tra gli altri.

Come funzionano gli ETF nel mercato azionario?

Gli ETF raccolgono il capitale degli investitori da un gruppo di asset.

Quali sono i principali tipi di ETF disponibili?

Alcuni dei principali tipi di ETF includono ETF su materie prime, ETF su indici, ETF azionari, ETF obbligazionari ed ETF valutari.

La negoziazione di ETF comporta dei rischi?

Sebbene gli ETF siano generalmente considerati investimenti a basso rischio, sono comunque accompagnati da alcuni rischi come il rischio fiscale, il rischio di liquidità e il rischio di controparte.

Come vengono quotati e negoziati gli ETF nell'arco della giornata?

I prezzi degli ETF sono dinamici e spesso oscillano in base ai prezzi di acquisto e vendita dell'asset sottostante.

Gli ETF possono essere utilizzati per strategie di trading a breve termine?

Sì, gli ETF possono essere utilizzati sia per il trading a breve termine che per il trading e gli investimenti a lungo termine.

Serve aiuto?
Assistenza 24/7