Perché scambiare CFD su criptovalute?

Negli ultimi anni si è verificato un aumento di interesse per le criptovalute. Questa domanda ha portato alla nascita di molte piattaforme e broker di trading con i CFD che ora offrono anche coppie di trading su criptovaluta. Queste coppie di trading possono includere una criptovaluta, ad esempio Bitcoin e una valuta fiat, come il dollaro USA. Qui il trader realizza un profitto o una perdita prevedendo se la criptovaluta guadagnerà o perderà valore rispetto alla valuta fiat.

L'altra tipologia di coppie di criptovaluta è costituita da due diverse criptovalute, ad esempio Bitcoin ed Ethereum. In questo caso, il trader realizza un profitto o una perdita prevedendo se la criptovaluta principale della coppia guadagnerà o perderà valore rispetto alla sua partner.

A tale proposito, il trading di coppie di criptovalute con i CFD funziona allo stesso modo del trading con i CFD su coppie forex. In sostanza, il trading su criptovalute con i CFD viene eseguito allo stesso modo del trading con i CFD su altri asset più tradizionali come le materie prime, le azioni o gli indici di borsa in quanto un operatore specula sui movimenti di prezzo dello strumento prescelto.

Quindi, perché un trader di CFD dovrebbe scegliere di operare specificamente sulle criptovalute, piuttosto che su asset tradizionali? Diamo un'occhiata ad alcuni dei motivi più comuni per il trading con i CFD su criptovalute.

Le Criptovalute come tecnologia nuova e "dirompente"

Le criptovalute sono in circolazione da quando Bitcoin, la criptovaluta originale, è stata lanciata nel 2009. Tuttavia, solo negli ultimi 3 o 4 anni si sono sviluppate da qualcosa con un seguito limitato e di nicchia principalmente rivolte ad appassionati di tecnologia in una nuova classe di asset che promette di ritagliarsi un ruolo a lungo termine e alquanto importante nei mercati finanziari tradizionali.

Le criptovalute sono viste come un "disgregatore", il che significa che hanno il potenziale per cambiare radicalmente il funzionamento del mercato finanziario.

Quando queste tecnologie rivoluzionarie riescono a cambiare radicalmente i mercati e hanno anche una forma di asset finanziario, diventano generalmente asset che mostrano i maggiori incrementi di valore nel tempo. Dieci anni fa, le azioni di Amazon avevano un valore di circa $ 83; oggi le stesse azioni vengono scambiate per circa $ 1.900. Si tratta di un aumento di quasi il 2.200%, un enorme profitto per i primi investitori e qualcosa che si verifica quasi esclusivamente con tecnologie rivoluzionarie.

Alcuni trader ritengono che la nuova tecnologia "rivoluzionaria" delle criptovalute cambierà radicalmente i mercati monetari e delle materie prime nei prossimi anni; sperano negli enormi ritorni che i primi investitori in titoli tecnologici promettenti stanno cercando. 1

Criptovalute come Commodity

C'è una questione secondo la quale alcune criptovalute sono più simili alle materie prime. Un esempio di questo potrebbe essere la criptovaluta Ethereum, che non è destinata a essere utilizzata come alternativa al denaro, ma invece paga per l'uso della sua piattaforma blockchain. Lo scopo della sua piattaforma blockchain è costruire smart contract. Il prezzo delle materie prime è influenzato dalla domanda globale: ad esempio, il petrolio viene utilizzato nei carburanti, nelle materie plastiche e in altri materiali, quindi il suo prezzo è influenzato dalla domanda globale di prodotti derivati ​​dal petrolio. Il prezzo delle criptovalute "di utilità", come Ethereum, è influenzato dall'uso della piattaforma blockchain a cui sono associate.

Le criptovalute sono molto più volatili rispetto agli asset tradizionali

I trader di criptovaluta spesso realizzano i loro profitti o subiscono perdite su posizioni a breve termine, piuttosto che quando li detengono per un periodo di 5, 10 o 20 anni. Aprono e chiudono posizioni per sfruttare i movimenti dei prezzi in settimane, giorni, ore o persino minuti. 2 Il trading di classi di attivi tradizionali su periodi di tempo più brevi di solito comporta variazioni di prezzo molto inferiori rispetto a quanto si potrebbe vedere in un periodo di mesi o anni, ma con le criptovalute così volatili come è, non è insolito vedere enormi fluttuazioni dei prezzi in un periodo di tempo molto più breve.

Per la maggior parte degli asset tradizionali è molto raro vedere un movimento dei prezzi dell'1% in un solo giorno. Questi movimenti di solito si verificano solo quando sta accadendo qualcosa di significativo sul mercato che cambia drasticamente il sentiment degli investitori. D'altra parte, nel mercato delle criptovalute, è relativamente normale per le singole criptovalute vedere i prezzi cambiare di alcuni punti percentuali al giorno. Quando accade qualcosa di significativo nel mercato delle criptovalute, i movimenti dei prezzi possono arrivare fino al 10% o più. Ciò può potenzialmente offrire agli operatori molte più opportunità regolari per realizzare profitti significativi da operazioni a breve termine. Naturalmente, questo rende anche il trading di criptovalute più rischioso rispetto agli asset meno volatili, quindi i trader devono fare attenzione poiché possono anche verificarsi perdite significative.

La volatilità delle criptovalute è un altro segno della loro novità come asset class. Man mano che il mercato matura, si potrebbe presumere che la volatilità scenderà gradualmente a un livello che ci si aspetterebbe da classi di asset più tradizionali.

Un grafico di Bitcoin preso da WebTrader Plus500

Il grafico sopra mostra come il valore di Bitcoin sia aumentato da circa $ 4000 all'inizio di aprile 2019 a $ 9.000 a giugno 2019. Si tratta di un aumento di circa il 125%.

Il grafico seguente mostra il movimento dei prezzi del Petrolio Brent, che secondo i suoi standard usuali ha vissuto alcuni mesi particolarmente volatili rispetto alla prima metà del 2019. Ad aprile, il suo valore era di circa $ 70 e in giugno era di $ 60. Si tratta di una diminuzione di circa il 14,3%.

A graph of Brent Oil taken from the Plus500 WebTrader

La differenza è notevole. Si tratta delle grandi oscillazioni regolari dei prezzi che rendono il trading di criptovalute così attraente per i trader che desiderano sfruttare la volatilità. 2

Utilizzo della leva nella negoziazione delle criptovalute

Nel trading di CFD, la leva viene utilizzata per moltiplicare l'esposizione. Ad esempio, se un CFD di criptovalute scelto ha un rapporto di leva finanziaria di 1:2 e il prezzo si sposta del 5%, il trader di CFD realizzerà effettivamente un profitto del 10% (o una perdita del 10% a seconda della direzione del movimento del prezzo e il tipo di posizione selezionata dall'operatore). Ciò significa che i trader di CFD possono guadagnare o perdere rapidamente notevoli quantità di denaro.

Negoziare criptovalute come CFD significa sicurezza della piattaforma

Quando si fa trading di CFD su criptovalute, non si possiedono effettivamente le criptovalute: piuttosto, il trader specula sul movimento dei loro prezzi. Questo significa che si è in grado di negoziare sul mercato delle criptovalute senza correre il rischio che un hacker irrompa nel proprio portafoglio di criptovalute per rubare i soldi. Inoltre, la maggior parte delle piattaforme di trading sono protette da crittografia SSL garantendo un ambiente sicuro per le transazioni.

Assunzione di posizioni short nel trading di criptovalute

Quando si negoziano CFD su criptovalute è anche possibile speculare sul calo dei prezzi di un asset, piuttosto che fare affidamento sull'aumento dello stesso. Ad esempio, una posizione di vendita su un CFD di criptovalute otterrà profitto quando il prezzo di acquisto della criptovaluta scenderà al di sotto del suo prezzo di vendita iniziale, ma sarà in perdita se il prezzo di acquisto supera il prezzo di vendita iniziale.

Trading di Criptovalute con Plus500

I trader che desiderano scambiare CFD su criptovalute possono farlo sulla Piattaforma di Trading Plus500. Una notevole selezione di singole criptovalute in USD, coppie di cross in criptovalute e persino il popolare Crypto 10 Index sono tutte disponibili per il trading con i CFD sulla loro piattaforma intuitiva. Dopo aver aperto con successo un conto di trading, potrai selezionare gli strumenti crypto CFD che vorresti scambiare e iniziare.

1 Le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.
2 Controlla la politica di scalping della tua piattaforma.

Assistenza 24/7
Serve aiuto?
Assistenza 24/7