Menu

Quali sono le criptovalute più scambiate?

Il panorama delle criptovalute è estremamente vario. Con poche barriere da superare, praticamente chiunque capisca la tecnologia blockchain può lanciare la propria criptovaluta se lo ritiene opportuno. Attualmente ci sono più di 1600 criptovalute quotate nei mercati specializzati maggiori, di medie dimensioni e specializzati.

Di quelle criptovalute e token digitali, è giusto dire che il numero che ha un significato reale può essere ridotto a una doppia cifra. Il gruppo più piccolo può essere ridimensionato alle criptovalute che sono scambiate abbastanza da avere liquidità reale o sono regolarmente utilizzate per pagare per l'uso di una piattaforma blockchain con token di utilità. In questa categoria, possiamo probabilmente includere da 20 a 30 diverse valute digitali.

Dall'inizio del fenomeno della criptovaluta, le due criptovalute più popolari sono state Bitcoin e Ethereum (Ether). Negli ultimi anni, Ripple XRP ha consolidato la sua posizione tra le prime 3. Ripple XRP ha addirittura superato per un breve periodo la capitalizzazione di mercato di Ethereum a settembre 2018 per diventare la seconda criptovaluta più popolare.

Oltre a Bitcoin, Ethereum e Ripple XRP, ci sono molte altre criptovalute popolari ma il loro valore e la loro popolarità tende a variare e a diminuire. È anche possibile scambiare l'indice unico Crypto 10 Index, che è costituito dalle criptovalute più popolari in un determinato momento.

Quali sono le criptovalute più popolari tra i trader?

Un modo per accertare quali sono le criptovalute più scambiate è quello di esaminare quelle offerti come CFD sulle piattaforme di trading tradizionali come Plus500. Di seguito sono elencate le criptovalute alle quali i trader di Plus500 sono più interessati in.

Schermate di WebTrader su 2 iPhone per l'acquisto e la vendita di Criptovalute

Prezzi indicativi.

Una rapida ricerca online suggerisce che le criptovalute più popolari sul mercato oggi sono:

Sono tutte alquanto diverse fra loro, quindi diamo un'occhiata alle loro qualità chiave.

Bitcoin

Bitcoin è considerata la criptovaluta originale e il suo lancio nel 2009 è ciò che ha dato l'inizio all'intero movimento delle criptovalute. Bitcoin - e la tecnologia blockchain su cui opera - è stata inventata da un individuo o un gruppo di individui che operano sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Il bitcoin è stato proposto in alternativa al sistema monetario fiat. La vera identità di Satoshi Nakamoto non è mai stata rivelata.

Nel white paper su Bitcoin, Nakamoto sosteneva che un sistema monetario legale controllato da banche centrali e un piccolo numero di istituzioni finanziarie avesse portato a una ricchezza e un potere centralizzati e reso difficile la mobilità sociale e finanziaria. I risparmi della gente comune sono stati erosi dall'inflazione, in gran parte a causa della stampa monetaria delle banche centrali.

Bitcoin ha risolto il problema fissando il numero di unità emesse, prevenendo così l'inflazione causata dalla stampa di denaro. La tecnologia blockchain peer-to-peer di Bitcoin significa non avere bisogno di istituti finanziari per facilitare le transazioni e verificare la proprietà.

Il bitcoin è ancora di gran lunga la criptovaluta più popolare e il suo movimento dei prezzi ha un forte impatto sul resto del mercato delle criptovalute.

Ethereum (Ether)

Ethereum è storicamente la seconda criptovaluta più popolare, tuttavia è molto diversa da Bitcoin. Ethereum è in realtà il nome della piattaforma blockchain ed Ether è il nome della criptovaluta. Ethereum è la piattaforma blockchain per gli 'smart contract'.

Possono anche essere considerati come 'regole' definite da cui è possibile creare molte applicazioni diverse o Dapp - applicazioni decentralizzate. Gli Ethereum Dapps vanno dai giochi alle Initial Coin Offerings (ICO), che sono l'equivalente del mondo delle criptovalute al crowdfunding o alle IPO.

 Mentre altre piattaforme di smart contract sono state lanciate da Ethereum, ognuna delle quali afferma di offrire una tecnologia blockchain più sofisticata, la blockchain originale ha mantenuto la sua posizione come la più utilizzata.

 Mentre Bitcoin è inteso come un'alternativa alle tradizionali valute legali, lo scopo di Ether (oltre a essere negoziato come attività) è quello di pagare per l'uso della piattaforma Ethereum. È nota come criptovaluta "di utilità".

Ripple XRP

Ripple XRP è un'altra moneta "di utilità". La sua piattaforma blockchain è impostata per facilitare i trasferimenti transfrontalieri di valuta fiat in modo più efficiente. Strettamente connessa e supportata da un certo numero di banche sin dall'inizio, Ripple XRP è spesso considerata la criptovaluta 'dell'establishment'.

Il numero di servizi di trasferimento che utilizzano la piattaforma di Ripple è gradualmente aumentato nel corso degli anni e vi è la reale possibilità che entri prima o poi a far parte del sistema finanziario tradizionale.

Litecoin

Litecoin è un'altra potenziale alternativa fiat e un importante rivale per Bitcoin. I suoi creatori sperano che Litecoin alla fine verrà utilizzata per pagare beni e servizi di tutti i giorni. Litecoin si è posizionata come un'alternativa più pratica e tecnologicamente superiore a Bitcoin. Le transazioni Litecoin possono essere confermate dalla rete P2P in modo significativamente più veloce delle transazioni Bitcoin.

 In teoria, ciò potrebbe rendere Litecoin più attraente per gli operatori, ma nelle transazioni di criptovaluta 'nella vita reale' ancora estremamente limitate, il 'marchio' più consolidato di Bitcoin resta ancora in primo piano come criptovaluta alternativa fiat di prima scelta.

NEO

Come Ethereum, NEO è uno smart contract e una piattaforma Dapps. Rilasciato nel 2014, l'ambizione di NEO era di migliorare Ethereum offrendo all'incirca la stessa utilità attraverso un esempio tecnologicamente più sofisticato di tecnologia blockchain.

Molti sostengono che NEO sia una piattaforma tecnicamente superiore a Ethereum ma, come nel caso di Litecoin e Bitcoin, la posizione più consolidata di quest'ultima ha aiutato a mantenere una quota di mercato maggiore.

IOTA

IOTA è una criptovaluta unica che si basa sulla struttura Directed Acyclic Graph (DAG), creata per funzionare con i dispositivi Internet of Things (IoT). L'IoT facilita le microtransazioni gratuite che coinvolgono i dispositivi connessi e aiuta anche a mantenere l'integrità dei dati. Recentemente, IOTA è balzata in cima alla lista della maggior parte delle criptovalute scambiate e sembra avere un grande futuro, con la tecnologia IoT che sta diventando uno standard.

Trading con i CFD su Criptovalute online con Plus500

Chiunque sia interessato a farsi coinvolgere nel dinamico mercato delle criptovalute scambiando CFD sulle criptovalute più popolari può farlo utilizzando la piattaforma di trading CFD di Plus500. Tutte le principali coppie di criptovalute in dollari sono disponibili sulla piattaforma, così come le cryptocurrency espresse in altre valute e il popolare Crypto 10 Index.

Serve aiuto?
Assistenza 24/7