Principale Terminologia delle Criptovalute

Se sei già un trader, saprai che esiste un intero glossario di parole, termini ed espressioni che si incontrano prevalentemente nel mondo del trading. Analisi tecnica e fondamentale, bande di Bollinger, livelli di supporto e resistenza, swing trading... sono solo la punta dell'iceberg.
È lo stesso con quasi tutti gli argomenti specialistici: per ognuno di essi, imparare e comprendere tutti i termini e il gergo utilizzati può richiedere un po' di tempo.

Per le Criptovalute vale lo stesso, quindi se stai iniziando a fare trading con loro, può aver senso iniziare ad apprendere i termini e le espressioni specialistiche che probabilmente incontrerai nel mondo delle criptovalute.

Per iniziare, abbiamo preparato una guida per principianti ad alcuni dei termini chiave che potresti incontrare nel mondo delle criptovalute.

Tecnologia Blockchain e Termini di Crypto Associati

  • Prima di approfondire i principali tipi di criptovalute, dovremmo innanzitutto spiegare il termine ‘blockchain’. Si tratta di un tipo speciale di tecnologia software su cui si basano la maggior parte delle criptovalute.
  • La blockchain utilizza una rete peer-to-peer di network di computer per verificare le transazioni e la proprietà delle criptovalute. Questo processo di verifica utilizza la crittografia come metodo di sicurezza. La crittografia implica l'uso di formule matematiche complesse ed è ciò che dà il nome alle criptovalute.
  • INodi sono tutti i computer di una rete che eseguono un determinato software. Alcuni nodi specializzati hanno il compito di risolvere i problemi di crittografia, che vengono utilizzati per proteggere le transazioni di criptovaluta. Sono premiati con unità di criptovalute coniate di recente per il loro ruolo. Poiché lavorano per estrapolare nuove unità di criptovaluta, il termine usato per riferirsi a questi nodi specializzati è‘miners’, minatori.
Una nuvola di parole sulle Criptovalute - blockchain, token e altro.

Diversi tipi di criptovalute - Monete e Token

Una delle prime cose da imparare sulle criptovalute è il motivo per cui alcune vengono definite "monete" e altre come "token", o talvolta persino "token di utilità".

Le monete di criptovaluta sono criptovalute che devono essere utilizzate per acquistare e vendere tutti i tipi di beni e servizi in alternativa alle valute tradizionali "fiat" come il dollaro, la sterlina, l'euro o lo yen. Bitcoin, la prima criptovaluta, è un esempio di criptovaluta "a moneta", così come anche Bitcoin Cash e Litecoin.

Bitcoin Cash è nata come risultato di ‘hard fork’ in una blockchain Bitcoin. Per avere la possibilità di essere creati nel ' protocollo ' sottostante, o nel software blockchain, almeno il 51% dei nodi che formano la blockchain deve essere d'accordo sull'implementazione della modifica. Una parte della rete Bitcoin voleva apportare alcune modifiche tecniche che pensava avrebbero reso la blockchain più efficiente. Non era stata raggiunta la maggioranza richiesta del 51%, ma la modifica del protocollo era continuata comunque. Questo ha creato un hard fork nella blockchain, il che significa che è stata divisa in due monete separate. Una parte della rete ha approvato le modifiche e l'altra le ha respinte. Dal fork in poi, il lato della blockchain che includeva le modifiche è diventato una nuova criptovaluta: Bitcoin Cash. Plus500 offre Bitcoin Cash sotto forma di Bitcoin Cash ABC.

Ogni volta che la blockchain di una criptovaluta viene aggiornata c'è un fork. Quando un lato del fork prosegue come nuova criptovaluta autonoma, quel lato viene definito "hard fork".

Un altro termine che incontrerai spesso è ‘Altcoins’. Altcoins è un termine usato per indicare qualsiasi altra criptovaluta che non sia Bitcoin ed è stato "coniato" quando le criptovalute di diverso tipo hanno iniziato ad apparire dopo che il concetto di criptovalute è stato reso popolare dal lancio di Bitcoin.

IToken di criptovalute non sono progettati per essere "spesi" allo stesso modo delle valute tradizionali. Invece, sono associati a blockchain che hanno una funzione particolare. Questa funzione potrebbe essere uno smart contract blockchain come Ethereum che viene utilizzata per creare applicazioni decentralizzate, note come‘Dapps’, o una blockchain di pagamenti come Ripple. I token vengono solo "spesi" per pagare per l'utilizzo di queste piattaforme blockchain monouso.

Gli Smart Contract sono insiemi di regole basate su un software. Quando vengono combinati in modi diversi e complessi, possono essere utilizzati per creare applicazioni, proprio come qualsiasi altra applicazione software. L'unica differenza è che questi contratti sono verificati e applicati attraverso la blockchain peer-to-peer. Questo è il motivo per cui le applicazioni create da tali contratti vengono definite applicazioni decentralizzate - Dapps.

Sebbene quanto sopra non sia certamente un riepilogo completo di tutti i termini specializzati in criptovalute che incontrerai, dovrebbe essere sufficiente per comprendere molti dei termini che incontrerai. Ci sono molte risorse online disponibili se desideri saperne di più.

Assistenza 24/7
Serve aiuto?
Assistenza 24/7