Plus500 does not provide CFD services to residents of the United States. Visit our U.S. website at us.plus500.com.

Cos'è il Forex?

Data di modifica: 24/12/2023

Forex è un termine che potresti aver già sentito e al quale, che tu ne sia a conoscenza o meno, probabilmente hai preso parte se hai mai viaggiato all'estero e acquistato una valuta straniera, per esempio. Ma ti sei mai fermato a pensare a cosa significhi effettivamente?

In questo articolo, andremo ad approfondire i dettagli del trading sul Forex, a partire dai termini Forex di base con cui i trader dovrebbero familiarizzare, ai tipi di coppie Forex e altro ancora.

Quindi, se vuoi saperne di più sul mercato finanziario più grande del mondo, continua a leggere.

Spiegazione del significato di forex

In parole povere, il foreign exchange o FX si riferisce all'acquisto di una valuta contro un'altra, ma il suo valore è molto più profondo. Il mercato Forex è il più grande mercato finanziario del mondo. È anche il mercato più liquido con un volume medio giornaliero di scambi che supera i trilioni di dollari (a novembre 2023), il che lo rende uno dei mercati più attivamente scambiati al mondo.

Chi partecipa al mercato del Forex?

Oltre a singoli investitori e trader, il mercato del Forex può interessare le seguenti categorie:

Banche Centrali

Banche Centrali come la Federal Reserve (FOMC), la Banca d'Inghilterra (BoE), e la Banca popolare della Cina (PBOC) sono istituti finanziari responsabili di sorvegliare e determinare la politica monetaria di uno Stato e di conseguenza ricoprono un ruolo fondamentale nei mercati del forex.

Per esempio, le Banche Centrali influenzano direttamente i tassi di cambio per mezzo delle loro politiche monetarie, determinano i tassi di cambio e si servono di interventi per stabilizzare o migliorare il potere economico del loro Paese e la competitività della loro valuta nazionale.

Multinazionali

Le multinazionali generalmente entrano nel mercato del forex facendo trading di valute durante transazioni (operazioni) internazionali. Questo comporta il cambio di valute o l'esecuzione di acquisti sul mercato spot per ridurre i rischi associati con variazioni del tasso di cambio, assicurando la stabilità di investimenti offshore.

Banche commerciali e di investimento

Le banche servono come epicentro del trading di valuta poiché si occupano di una moltitudine di attività, compresa l'esecuzione di transazioni del cliente, capitalizzazione su spread bid-ask per redditività, intraprendimento di operazioni di trading speculative e il fornire opportunità per la diversificazione del portafoglio.

Per quale scopo è usato il trading di forex?

Il trading di forex può essere usato per diversi motivi, ove alcuni dei principali comprendono ottenere un profitto potenziale, speculazione e hedging:

  • Per speculare: mentre tassi di interesse più alti, instabilità del mercato e tensioni geopolitiche possono essere dannose per molti trader, in alcuni casi possono essere utili per trader di forex il cui scopo è trarre profitto da queste oscillazioni del mercato per mezzo della speculazione.
  • Hedging: In parole semplici, l'hedging si riferisce alla pratica di investire o fare trading di un titolo per minimizzare l'impatto di oscillazioni potenziali del prezzo, servendo quindi come uno strumento per la gestione del rischio. Di conseguenza, società che intraprendono transazioni internazionali possono essere soggette a oscillazioni della valuta e possono usare l'hedging per mezzo di forex per fissare un tasso di cambio e ridurre al minimo il rischio di cambiamenti sfavorevoli del valore della valuta.

Che tipi di mercati di forex sono disponibili?

Nel mondo del forex, ci sono 6 mercati principali:

  • Mercato forex spot – Lo scambio fisico di una coppia di valute, che ha luogo alla data a pronti (generalmente, questo si riferisce al giorno dell'operazione più 2 giorni - “T+2”). Il mercato spot comporta uno scambio immediato di valuta fra gli acquirenti e i broker. Banche, sia centrali che commerciali, e commercianti sono i partecipanti principali al mercato forex spot.
  • Mercato forex forward – Un contratto Over the Counter (OTC) per l'acquisto o la vendita di un determinato importo di una valuta a un certo prezzo in una data futura. Questo tipo di mercato può essere molto efficiente per i trader che desiderano coprirsi contro rischi vendendo i loro beni a un prezzo fisso per evitare possibili perdite future.
  • Mercato forex futures – La differenza principale fra il mercato spot e il mercato dei future è che i future sono legalmente vincolanti. Un contratto future di forex è un contratto negoziato in Borsa per l'acquisto o la vendita di un importo specifico di una data valuta a un prezzo predeterminato in una data futura stabilita. Inoltre, questo tipo di mercato è conosciuto per la sua alta liquidità.
  • Mercato forex swap – È essenzialmente una transazione (un acquisto e una vendita simultanei) di coppie di forex in cui le parti si assegnano l'un l'altra un importo di denaro equivalente usando valute diverse.
  • Mercato forex opzioni – Le opzioni sono contratti per mezzo dei quali il venditore da il diritto, ma non l'obbligo, all'acquirente di acquistare o vendere una coppia di forex a un prezzo predeterminato. L'uso di un'opzione call o put ti consente di acquistare o vendere la coppia di conseguenza.
  • Mercato dei CFD – Un CFD, o un contratto per differenza, è un accordo fra un acquirente e un venditore, o un cliente e un fornitore come Plus500. Il contratto stabilisce che l'acquirente è obbligato a pagare al venditore la differenza di prezzo del valore attuale del bene sottostante in confronto con il suo valore quando in contratto è stato avviato.
  • Dove posso fare trading di CFD su forex?

    Per i trader interessati ad accedere ai mercati di forex per mezzo di trading a leva*, i Contratti per Differenza (CFD) di Plus500 possono essere adatti.

    Mentre ci sono molte piattaforme per il trading di forex, su Plus500, per esempio, puoi fare trading di CFD su Forex su più di 60* coppie diverse di valute estere, e molti strumenti finanziari. Puoi leggere ulteriori informazioni sul sito web di Plus500, e guardare i video della Guida del Trader di Plus500 per informazioni sul trading di CFD con Plus500.

    *Il trading con leva finanziaria comporta rischi in caso di oscillazioni di prezzo sfavorevoli.

    Quando posso fare trading di forex?

    I mercati di forex sono aperti 24 ore al giorno, 5 giorni la settimana, e sulla piattaforma di trading di Plus500 i trader possono accedere 24 ore al giorno al trading di CFD su coppie di FX, che apre alle 08:00 ora di Sydney il lunedì mattina, e continua fino alle 16:00 ora di New York il venerdì pomeriggio.

    un'illustrazione delle coppie di valute Forex

    Tipi di coppie di valute Forex

    Come accennato in precedenza, il forex è il trading di coppie di valute e può essere definito come l'acquisto simultaneo di una valuta contro un'altra. Il forex si svolge principalmente sul mercato OTC; tuttavia, viene scambiato anche sul mercato dei futures.

    Le coppie di valute generalmente rientrano in tre categorie principali: Maggiori, Minori ed Esotiche.

    • Maggiori - Le principali coppie di valute sono considerate le valute più scambiate a livello mondiale, da cui il nome "maggiori" ("major" in inglese). Inoltre, questo tipo di rapporto di cambio ha una liquidità più elevata e coinvolge sempre il dollaro statunitense (USD) scambiato contro altre valute principali, vale a dire l'euro (EUR), la sterlina britannica (GBP), il franco svizzero (CHF), lo yen giapponese (JPY), il dollaro canadese (CAD), il dollaro australiano (AUD) e il dollaro neozelandese (NZD). Le major più scambiate includono EUR/USD, AUD/USD e USD/CAD.
    • Minori - Le minori sono coppie di valute che escludono USD e di solito hanno una liquidità inferiore rispetto alle maggiori. Esempi di minori sono EUR/JPY, AUD/JPY e GBP/EUR.
    • Esotiche - Le coppie esotiche sono generalmente considerate le meno scambiate in quanto sono costituite da valute più difficili da scambiare. Un esempio di coppia esotica è GBP/SEK.

    I movimenti FX possono riflettere una serie di diversi aspetti fondamentali, tra cui la crescita economica, il commercio internazionale dei flussi e le variazioni dei tassi di interesse.

    Come leggere una coppia di valute

    Per quanto popolare sia il mercato Forex, la sua popolarità e la sua liquidità non dovrebbero scoraggiarti dall'imparare come leggere una coppia di valute e capire come funziona il mercato Forex al fine di prendere decisioni di trading informate.

    Il trading di coppie Forex è fondamentalmente l'acquisto di una valuta e la vendita di un'altra. La prima valuta è definita "valuta base" mentre la seconda è nota come "valuta quotata". Ad esempio, se acquisti la coppia di valute EUR/USD, significa che stai acquistando euro mentre vendi dollari. Se l'euro si rafforzasse rispetto al dollaro, realizzeresti un profitto. Al contrario, se l'euro dovesse cadere nei confronti del dollaro, perderesti denaro.

    Il tasso di cambio si riflette nella valuta quotata. Quindi, se EUR/USD viene scambiato a un tasso di 1,1322, significa che 1.000 euro possono essere scambiati con 1.132,20 dollari.

    In parole povere, quando fai trading su EUR/USD, ad esempio, ti stai essenzialmente chiedendo "quanti dollari americani ci vogliono per acquistare un euro?". Allo stesso modo, quando fai trading su EUR/JPY, stai acquistando l'euro e, così facendo, ti stai ponendo la domanda "quanti yen giapponesi ci vogliono per acquistare un euro?".

    Cosa muove il mercato Forex?

    Molti fattori possono influenzare il mercato forex. Di seguito ne trovi alcuni:

    • Banche centrali – L'offerta di moneta mondiale è determinata dalle banche centrali. Se una banca centrale aumenta l'offerta di moneta, è probabile che la valuta diminuisca. In generale, le banche centrali controllano anche i livelli dei tassi di interesse, che sono fondamentali per la forza o la debolezza di una valuta.
    • Dati economici – I rapporti sullo stato dell'economia fungono da importante indicatore della forza della valuta. I principali dati economici includono tassi di disoccupazione, tassi di inflazione e saldi commerciali. I trader possono utilizzare il Calendario Economico gratuito di Plus500 per tenere traccia di importanti eventi economici.
    • Tassi di interesse – I movimenti valutari volatili tendono a verificarsi quando la banca centrale di un paese effettua un movimento inaspettato dei tassi di interesse. Ad esempio, se una banca centrale decide di tagliare inaspettatamente i tassi di interesse nella valuta, ciò comporterà normalmente un calo significativo del valore (poiché il mercato risponde all'improvviso cambiamento della politica monetaria).

    Un chiaro esempio di come i cambiamenti economici possono influenzare le valute è la serie positiva di cinque giorni in rialzo dell'Indice del dollaro USA a causa del verificarsi di un’inflazione più elevata e del Programma di acquisto di obbligazioni della Fed del novembre 2021. Ciò è dovuto al fatto che il dollaro USA è molto sensibile all'inflazione. Per impostazione predefinita, ciò influisce su qualsiasi coppia Forex che includa il dollaro USA.

    Naturalmente, in pratica non è così semplice. Occorre integrare una varietà di indicatori e prendere in considerazione anche la valuta della quotazione. Inoltre, il tempismo è estremamente importante. Tuttavia, puoi semplificare questo processo utilizzando strumenti grafici e un calendario economico per ottenere indicazioni su quando aprire o chiudere un'operazione, strumenti disponibili sulla piattaforma Plus500.

    Per saperne di più sugli eventi e sui fattori che muovono le coppie Forex, clicca qui.

    Definizioni chiave del Forex

    Come accennato in precedenza, è fondamentale che i trader conoscano le basi del trading sul Forex. Poiché il mercato Forex è noto per la sua grandezza, è impossibile coprire tutti i termini a esso correlati in un articolo. Tuttavia, le seguenti definizioni sono alcune delle più importanti relativamente al forex con cui dovresti familiarizzare quando fai trading online:

    • Pip – L'incremento più basso in cui viene quotata una coppia di valute.
    • Spread – La differenza tra il prezzo Compra/Vendi (Bid/Ask) per una coppia di valute.
    • Leva – Consente di scambiare importi maggiori con meno capitale, il che significa che qualsiasi potenziale profitto o perdita sarà moltiplicato. Pertanto, una leva di 1:50 significa che avresti bisogno di $ 200 per effettuare un'operazione di $ 10.000.
    • Tasso di cambio – il valore di una valuta di base rispetto a una valuta quotata.
    • Bid – Il prezzo al quale il market maker/broker è disposto ad acquistare la coppia di valute.
    • Ask – Il prezzo di "offerta" utilizzato e offerto dai trader quando intendono acquistare un asset. Pertanto, di solito questo prezzo dovrebbe essere superiore al prezzo di mercato.

    Puoi leggere ulteriori informazioni su terminologia importante di Forex nel nostro articolo “Termini popolari di forex che devi conoscere”.

    Esempi di trading di coppie di forex popolari

    La maggior parte del trading FX ha un prezzo rispetto all'USD, che è stata a lungo considerata la valuta di base ufficiale del mondo. Come accennato in precedenza, tutte le Coppie di valute maggiori (o Majors) vengono scambiate contro l'USD e sono generalmente considerate le coppie di valute più popolari da scambiare. Molte coppie (o Cross) di valute incrociate subiscono anche forti flussi di trading tra cui EUR/CHF, EUR/GBP e AUD/JPY, solo per citarne alcune.

    In generale, le coppie di valute più scambiate sono:

    • EUR/USD – Questa è la coppia più scambiata con il volume più alto e la liquidità maggiore. L'EUR/USD è chiamato ‘Fibra’, che è un termine che è emerso con il lancio dell'Euro.
    • GBP/USD – Questa è una coppia di valute popolare che tende ad essere più volatile di EUR/USD. La volatilità in GBP/USD è risultata più elevata negli ultimi tempi a causa degli effetti della "Brexit" (l'uscita della Gran Bretagna dall'UE) e dell'incertezza economica che ciò ha creato. Inoltre, questa coppia è comunemente chiamata ‘Cable’, un termine che è nato a metà del 19esimo secolo. Questo, poiché l'USD e il GBP erano negoziati per mezzo di un cavo di comunicazioni sottomarino.
    • USD/JPY – Questa è la seconda coppia di valute più scambiata per volume dietro EUR/USD. Ha un volume elevato a causa delle dimensioni dell'economia giapponese e del suo ruolo nel commercio economico globale. A causa della sua posizione geografica, il commercio in JPY può anche riflettere le condizioni economiche e geopolitiche nella più ampia regione asiatica. Inoltre, questa coppia di valute è conosciuta come il trading di ‘Ninja’, a causa del fatto che la Ninja ha avuto origine in Giappone, la casa del JPY.

    In breve, i Cross sono coppie di valute che non coinvolgono USD, come EUR/GBP, AUD/NZD e EUR/CHF. Le Esotiche sono le principali valute abbinate a un'economia più piccola e meno liquida, come EUR/TRY* (da Euro a Lira turca) o USD/MXN* (da Dollaro USA a Peso messicano).

    Puoi analizzare altre coppie importanti di forex nel nostro articolo “Coppie di forex più popolari”.

    Come scegliere la migliore coppia di valute su cui fare trading?

    Il mondo del Forex è dotato di una miriade di coppie Forex da utilizzare per il trading. Mentre la libertà di scelta e le infinite possibilità possono aiutare a diversificare il tuo profilo, questo può anche portare a un'esperienza di trading travolgente. Pertanto, prima di scegliere di fare trading sul Forex, devi essere consapevole delle tue strategie di trading, dei movimenti di mercato e di altri fattori che potrebbero influenzare la tua posizione.

    Sebbene ci siano molti modi per scegliere le migliori coppie di valute su cui fare trading, ecco alcuni brevi esempi che puoi seguire quando scegli una coppia di valute:

    • Tieni d'occhio il passato. Torna ai movimenti delle coppie di valute in passato per provare a saltare il trend o avere una visione d'insieme delle possibili mosse che questa coppia ha in serbo. Tuttavia, ricorda che anche se rivedere i trend del passato può essere utile per la tua strategia di trading, non è necessariamente un indicatore della performance futura.
    • Potresti testare la tua strategia con una popolare coppia FX o con la tua valuta locale rispetto all'USD, sul nostro Conto demo gratuito e illimitato, e controllare i trend e i movimenti della coppia che vuoi utilizzare.
    • Sii sempre cauto e diligente nel tuo trading e apri inizialmente piccole operazioni per osservare attentamente l'andamento del mercato nel tempo.

    Plus500 offre il trading di CFD sulle principali coppie di valute del mondo. La nostra piattaforma CFD online intuitiva ma avanzata include un conto demo gratuito, un'ampia varietà di risorse educative e strumenti di trading messi a disposizione sia dei nuovi trader che di quelli esperti. I nostri spread sono tra i più bassi del settore e la piattaforma intuitiva è progettata per essere facile da usare, senza compromettere approfondimenti analitici e sofisticate opzioni di trading.

    FAQ sul forex

    Come funziona il trading di Forex?

    Il trading di forex è essenzialmente l'atto di speculare sui prezzi di valuta estera nella speranza di ottenere un profitto.

    Qual è la differenza fra il trading di forex e di titoli?

    La differenza principale ed ovvia fra i due tipi di trading è che il primo comporta operazioni con valute estere mentre il secondo si riferisce al trading di azioni di una società. Inoltre, mentre i mercati di forex sono aperti praticamente 24 ore al giorno, 5 giorni la settimana, le ore di trading del mercato azionario non sono altrettanto elastiche e dipendono dalle ore di trading della Borsa. Altre differenze possono comprendere le strategie di trading usate in ogni mercato, l'instabilità e il fatto che i mercati di forex sono considerati più liquidi rispetto al mercato azionario.

    Come posso gestire il rischio nel trading di forex?

    Per gestire in modo efficiente i rischi associati con il trading di forex, è fondamentale migliorare la comprensione del mercato di Forex addentrandosi nelle sue complessità. Pertanto, potresti desiderare ampliare le tue conoscenze delle sue sfumature, che ti aiuteranno ad adottare un approccio al trading più consapevole. Inoltre, puoi desiderare prendere in considerazione la costruzione di un piano di trading che si allinea ai tuoi obiettivi finanziari e tolleranza del rischio. Infine, puoi desiderare usare gli strumenti di gestione del rischio gratuiti di Plus500 a tuo vantaggio per ridurre i rischi e proteggerti contro un'ulteriore perdita di capitale.

    Come posso cominciare a fare trading di forex?

    Per fare trading di CFD su forex con Plus500, devi aprire un conto di trading. A questo scopo, guarda la nostra sezione “Apertura di un conto”. Dopo, accedi al tuo conto di Plus500 → seleziona la categoria Forex dalla piattaforma di Plus500, o digita il nome della tua coppia di forex preferita nella barra di ricerca → apri una posizione di acquisto o di vendita secondo le tue previsioni e i tuoi obiettivi.

    Cos'è la leva nel forex?

    La leva può essere un'arma a doppio taglio. Da un lato, ti può aiutare a moltiplicare i tuoi guadagni se il prezzo del bene sottostante procede secondo le tue previsioni. Dall'altro lato, può moltiplicare le tue perdite se i prezzi si muovono in modo sfavorevole alle tue previsioni. Puoi leggere ulteriori informazioni sul trading a leva nella nostra FAQ “Cosa significa la leva?”.

    * La disponibilità dello strumento varia in base all'operatore.

    ** Tieni presente che, sebbene questo articolo ha lo scopo di fornire informazioni generali, non tiene conto delle tue circostanze personali.

Serve aiuto?
Assistenza 24/7